Reactable

0Il Reactable è uno strumento musicale elettronico ideato da un gruppo di ricerca (Marcos Alonso, Günther Geiger, Sergi Jordà, Martin Kaltenbrunner) dell’Università Pompeu Fabra di Barcellona,Spagna .

La sua interfaccia utente è costituita da un tavolo il cui piano superiore circolare, è un grande touchscreen. Su di esso vanno posati e mossi oggetti di varie forme che generano diverse forme d’onda per formare un pattern sonoro. La relazione spaziale fra questi oggetti emula la struttura di un sintetizzatore analogico modulare e il loro movimento genera una serie complessa di mutazioni nei parametri dei diversi moduli sonori simultaneamente a un movimento luminoso sincronizzato. Una telecamera posta sotto il Reactable analizza la posizione e l’orientamento dei diversi oggetti solidi mentre un proiettore genera, in sincronia con gli eventi sonori prodotti dagli esecutori, un light show interattivo.

Il Reactable è pensato anche come uno strumento elettronico collaborativo che consente a più esecutori di muovere e ruotare oggetti.

Questo strumento musicale elettronico sta diventando sempre più in vista e infatti hanno inventato una App con cui puoi suonare con il reactable anche sul cellulare.

Continua a leggere

Music for Cats

22311David Teie violoncellista americano della National Symphony Orchestra, insieme a Charles T. Snowden, psicologo dell’University of Wisconsin, ha effettuato degli studi sul comportamento degli animali durante l’ascolto della musica.

I due studiosi hanno rilevato che alcuni suoni normalmente graditi agli esseri umani non sono invece apprezzati dagli animali che preferiscono al contrario altre sinfonie musicali, e in particolare i gatti hanno gusti decisamente particolari.

La musica che i gatti amano deve rigorosamente rispondere a delle precise regole armoniche, quella che apprezzano maggiormente sono i fruscii che ricordano il suono dell’allattamento, poi le sonorità più allegre di versi di animali e in particolare i cinguettii che stimolano positivamente i felini e infine il suono delle fusa che suscita vivide emozioni ai micini.

Dallo studio è emerso che le scimmie all’ascolto delle ballate si sono rilassate, mentre con le musiche più ritmate si sono agitate. Da ciò è nata la decisione del musicista americano di comporre musica esclusivamente per animali, e la scelta è caduta per la prima prova sui gatti perché essendo degli animali domestici molto diffusi, è possibile osservare da vicino le loro reazioni anche perché David Teie ha impegnato gli stessi padroni dei simpatici felini a monitorare la reazione di mici all’ascolto della musica. Continua a leggere

LOST

104004A.TIF Se si parla di serie televisive una delle mie preferite è sicuramente Lost. Questa serie è stata creata da J.J. Abrams, Damon Lindelof e Jeffrey Lieber. Acclamato dal pubblico e dalla critica, Lost ha ricevuto diversi riconoscimenti, tra cui un Golden Globe e tre Emmy Award, registrando un’audience di più di 16 milioni di telespettatori alle prime messe in onda di ciascun episodio della prima stagione della serie.

Trama: Il 22 settembre 2004 l’aereo di linea 815 della compagnia australiana Oceanic Airlines, in volo da Sydney a Los Angeles, si schianta presso un’Isola apparentemente disabitata. I 48 sopravvissuti si accampano sulla spiaggia e si organizzano per resistere fino all’arrivo dei soccorsi, che però tardano ad arrivare. Ben presto, però, scoprono che il loro aereo è uscito dalla rotta prevista di circa mille miglia e che l’isola è teatro di una serie di eventi apparentemente inspiegabili. Nel tentativo di trovare un modo per fuggire, si renderanno conto che altre persone, prima di loro, sono naufragate su quell’isola e probabilmente sono ancora lì.Nel frattempo, iniziano a nascere amicizie e tensioni tra i vari superstiti, le cui storie personali celano molti segreti, con cui saranno costretti a confrontarsi. Continua a leggere

La Glassarmonica

GATra gli strumenti che attraggono di più la mia curiosità c’è sicuramente la Glassarmonica. Questo strumento fu inventato da Benjamin Franklin che decise di far suonare il vetro migliorando di molto quello che avevano fatti i suoi predecessori facendo suonare dei bicchieri di vino.

La glassarmonica è costituita come da un insieme di bicchieri uniti nel mezzo da un perno e essi , grazie ad un pedale, ruotano su se stessi. Facendo strusciare le dita su essi si fa vibrare il vetro che emette un’onda sonora.

La glassarmonica è stata, nei secoli durante i quali il suo uso fu più diffuso, al centro di un dibattito circa l’opportunità del suo uso; alcuni ritenevano infatti che sia per l’esecutore che per l’ascoltatore potesse essere uno strumento nocivo. Continua a leggere

Turadndot

300px-Poster_TurandotL’opera è il termine italiano di utilizzo internazionale, per un genere teatrale e musicale in cui l’azione scenica è abbinata alla musica e al canto. Questo genere è poco apprezzato da molti e sopratutto dai giovani. L’opera che ho deciso di trattare è la Turandot perché è una delle mie preferite.

TRAMA: In Cina, in un mitico “tempo delle favole”, viveva una bellissima e solitaria principessa (Turandot), nella quale albergava lo spirito di una sua antenata violentata e uccisa. Da ciò nasceva l’orrore di Turandot per gli uomini.
Il popolo di Pechino e l’Imperatore suo padre (Altoum) le fanno
però pressione affinché si sposi.
Ella alla fine accetta di sposare solamente il giovane nobile che sarà in grado di sciogliere i tre enigmi da lei proposti: se fallirà, però, morirà.
L’opera si apre con l’ennesima testa che cade, quella del giovane Principe di Persia. Continua a leggere

DESTINO – Salvador Dalì & Walt Disney

destino-walt-disney-postDestino è il cortometraggio che Salvador Dalì e Walt Disney avevano deciso di realizzare insieme, ma che, a causa alla crisi economica dovuta alla Seconda Guerra Mondiale, dovettero abbandonare. Il breve cartone animato, infatti, è nato nel 1945 , i disegni e i bozzetti originali di ‘Destino’ vennero realizzati dal maestro del surrealismo insieme all’artista della Disney John Hench in soli otto mesi ma che poi fu accantonato. Hench produsse soltanto un piccolo test d’animazione della durata di circa 18 secondi, sperando che il progetto potesse essere recuperato in tempi migliori. Continua a leggere

Florence + The Machine

FlorenceFlorence and the Machine (conosciuti anche come Florence + the Machine), è il nome d’arte di Florence Leontine Mary Welch (Londra,28 Agosto 1986) e di un gruppo di artisti che collaborano con lei per creare musica per la sua voce.

Lo stile di Florence and the Machine è generalmente ispirato all’ art rock e all’alternative rock. Florence and the Machine hanno ricevuto dei premi dai media, specialmente dalla BBC che ha giocato un ruolo molto importante nella scalata al loro successo, pubblicizzandoli come parte della BBC Introducing. Questo ha permesso alla band di partecipare a numerosi festival nel 2008, tra cui Glastonbury, il Festival di Reading e Leeds e T in the Park. Continua a leggere